• beccaileonardo@gmail.com
  • +39 055 672728

Una guida pratica alle veneziane, come sceglierle e quali prendere

Le veneziane sono i tipi di tende più utilizzati nella maggior parte delle abitazioni per la loro semplicità, funzionalità ed adattabilità ad ogni tipo di finestra. Si tratta di una tipologia di tende formate da una serie di lamelle -posizionate orizzontalmente- tenute assieme da dei fili che, assieme ad un apposito meccanismo, ne permettono il sollevamento.

È possibile trovare in commercio una grande varietà di tipologie di tende veneziane. Si possono trovare un vasto assortimento di colori e materiali diversi che si adattano ad ogni arredamento.

Se si cercano delle veneziane semplici da pulire si può optare per delle tende veneziane in alluminio. Questa tipologia è facilmente ripulibile con un semplice panno asciutto senza bisogno di utilizzare nessun tipo di detersivo. Le veneziane in alluminio sono realizzate in molte varianti di colori.
Le tende veneziane in PVC sono molto simili per caratteristiche alle veneziane in alluminio con la differenza di essere molto più economiche.
Quando invece si cercano delle tende veneziani più belle ed eleganti si può pensare all’acquisto di veneziane in legno massello. La scelta di tende veneziane in legno massello presenta però dei costi più elevati e richiedono una manutenzione più attenta.

Una guida pratica alle veneziane, come sceglierle e quali prendere

Com’è facile intuire, essendo le veneziane in legno più delicate, nonostante in commercio esistano delle soluzioni protettive, la loro durata nel tempo non è paragonabile a quella delle tende veneziane in alluminio o PVC. Esiste comunque una soluzione che combina l’eleganza delle veneziane in legno con la resistenza di quelle in alluminio e in PVC: in commercio esistono infatti tende veneziane in alluminio e PVC che riproducono l’eleganza del legno massello.

In commercio non esistono, però, solamente veneziane monocromatiche – tra cui le più diffuse sono nella variante verde, grigia e bianca – ma si ha la possibilità di poter scegliere anche delle decorazioni dipinte a mano e con decori che , una volta srotolate, compongano un disegno, un motivo oppure una scritta.

Tra i vari rivestimenti più originali, invece, che si possono trovare in vendita esistono quelli in cuoio, tessuto, pelle ed eco-pelle -così da poter rivestire le proprie tende veneziane e garantire una durata maggiore nel tempo.

Una guida pratica alle veneziane, come sceglierle e quali prendere

Se si sta pensando, in definitiva, all’acquisto delle tende veneziane non basta che scegliere quelle che più sono vicine ai propri gusti personali e che si adattino allo stile delle stanza in cui si vuole installarle. Per dei locali con uno stile moderno l’opzione migliore potrebbe essere la scelta di tende veneziane con delle lamelle in alluminio colorate. Le veneziane in carta sono invece ideali per ambienti minimalisti e permettono un elevato risparmio economico. Con ambienti etnici, invece, le veneziane in legno naturale sono sicuramente più indicate.

Infine, le precauzioni che bisogna adottare per la cura delle tende veneziane sono veramente poche. Una tra le più importanti è la periodica pulizia evitando l’utilizzo di detergenti che potrebbero rovinare la verniciature sulle lamelle delle veneziane. Per la loro pulizia si consiglia l’utilizzo di un vaporetto o di un panno umido.
L’altro accorgimento da prendere per un corretto utilizzo delle veneziane è orientare le lamelle prima di richiuderle. Orientando le lamelle prima della chiusura si garantirà una durata maggiore dei fili che le uniscono e delle lamelle stesse evitandone il loro sfregamento.

Chiamaci al numero +39 055 672728

Abbiamo le migliori soluzioni per te

Vuoi un preventivo senza impegno?

Mandaci una mail : beccaileonardo@gmail.com